Back
Pagani Huayra Codalunga

Pagani protagonista al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este ha recentemente scritto una nuova pagina nella sua storia gloriosa. Dal 19 al 21 maggio 2023, sulle rive pittoresche del Lago di Como, il marchio automobilistico di lusso Pagani Automobili ha brillato con la sua prima partecipazione a questo prestigioso evento.

Sin dalla sua prima edizione nel 1929, Villa d’Este ha offerto il palcoscenico ideale per questo festival di auto d’epoca, creando un connubio perfetto tra passato e futuro del mondo dell’automobile. Questo anno non è stato da meno, con la seconda delle cinque Huayra Codalunga di Pagani Grandi Complicazioni che ha gareggiato nella categoria Concept Car, rappresentando la maestria dei carrozzieri italiani e l’eredità delle auto da corsa degli anni ’60.

Pagani Huayra Codalunga, auto versatile per la strada e per le competizioni

La Huayra Codalunga, progetto iniziato nel 2018 per richiesta di due collezionisti, si è distinta per il suo design elegante e pulito, che ha messo in evidenza la sua versatilità sia su strada che nelle competizioni internazionali. L’auto ha presentato una vernice esterna unica che rende omaggio al Bronzo Aymara, il colore di lancio della Huayra Coupé, rinnovato con una finitura in fibra di carbonio a vista che si rivela sotto specifici angoli di luce.

Ma la bellezza non era solo estetica. Il motore V12 Pagani da 840 CV con 1.100 Nm di coppia, alloggiato in un vano motore più lungo di 360 mm rispetto alla Huayra Coupé, ha confermato le sue impressionanti prestazioni. L’innovativo impianto di scarico in titanio, dal peso di soli 4,4 kg e visibile grazie all’assenza di griglie posteriori, ha contribuito a creare un’esperienza unica per gli spettatori.

In mostra anche l’esemplare unico di Pagani Zonda HP Barchetta Revo

La Zonda HP Barchetta Revo, un esemplare unico che coniuga le caratteristiche di due dei veicoli più iconici del marchio, ha trovato la sua casa temporanea presso la splendida Villa Scuota sul Lago di Como. Questa one-off, con il suo telaio di Carbo-Titanio e Carbo-Triax, il motore V12 aspirato Mercedes-AMG da 800 CV e l’inconfondibile suono dello scarico in titanio rivestito in ceramica, ha fatto girare la testa a molti dei presenti.

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2023 ha rafforzato la sua reputazione come evento imperdibile per gli appassionati di auto d’epoca. Con Pagani Automobili che ha presenziato in modo così spettacolare, siamo ansiosi di vedere cosa riserverà l’edizione del prossimo anno.

redazione
+ posts

Post a Comment